Attenzione I Cookie vengono utilizzati per fornire la migliore esperienza all'utente. Se continui, diamo per scontato che l'utente accetti di ricevere Cookies da questo sito. OK

Termini e condizioni

Art. 1 ORDINAZIONE:
- L'ordinazione implica accettazione delle presenti condizioni generali di vendita alle quali non è ammessa deroga;
- Gli ordini trasmessi ad ausiliari ed intermediari del commercio vengono assunti salvo approvazione della Casa;
- Per ordini inferiori ad € 100,00 la Nerini S.p.A. si riserva di applicare una maggiorazione pari al 10% del valore di fornitura (con un minimo di € 5,00) intesa come "minimo d'ordine".

Art. 2 PREZZI E CONDIZIONI:
- Gli ordini si intendono accettati ai prezzi in vigore al tempo in cui vengono effettuati e possono subire variazioni a causa della congiuntura economica o di aumenti dei costi di produzione o per eventuali altri adeguamenti;
- Gli stessi prezzi si intendono franco magazzino della Nerini S.p.A.

Art. 3 CONFEZIONAMENTO:
- Immagini, disegni e grafici del presente catalogo hanno semplice valore descrittivo e sono suscettibili di modifiche e di miglioramenti, sia di qualità che di immagine e così pure le confezioni e gli imballaggi delle merci rappresentate;
- Le cartelle colori, raffigurate all'interno del catalogo, sono da ritenersi approssimative rispetto alla cartella madre di riferimento, non essendo la trasposizione su carta di assoluta fedeltà.

Art. 4 CONSEGNA E SPEDIZIONE:
- Le spedizioni, anche se effettuate franco destino, sono sempre a rischio del compratore e in mancanza di sue istruzioni verranno effettuate col mezzo ritenuto più opportuno dalla Casa;
- I termini di consegna non sono mai tassativi, tuttavia la Casa farà il possibile per rispettarli;
- Alla Nerini S.p.A. non può essere addossata alcuna responsabilità per inconvenienti derivanti da caso fortuito o da forza maggiore.

Art. 5 ESPORTAZIONE:
- In caso di esportazione, il cliente è tenuto a rispettare le norme che regolano il commercio con l'estero.

Art. 6 CONTESTAZIONI RECLAMI E GARANZIA DELLE MERCI:
- Al ricevimento delle merci il compratore deve provvedere al controllo dello stato esteriore, del peso e del numero dei colli;
- Eventuali contestazioni debbono avere il carattere di specificità ed eventuali difformità o difetti debbono essere denunciati per scritto, a pena di decadenza, entro otto giorni dal ricevimento, se apparenti, ed entro lo stesso termine della scoperta, se occulti;
- La Nerini S.p.A.non riconosce la garanzia sui beni venduti, qualora degli stessi se ne faccia un uso improprio, più precisamente, la garanzia si estingue qualora la merce, oggetto di fornitura, sia stata modificata, manomessa, utilizzata in modo difforme dalle istruzioni o destinata ad impieghi diverso rispetto a quelli per cui è stata progettata.

Art. 7 RESI DI MERCE:
- Non si accettano restituzioni di merci senza preventiva autorizzazione della Nerini S.p.A.;
- Per motivi rigorosamente fiscali, non verranno accettati resi di merce, anche se preventivamente autorizzati dalla Casa, qualora non siano accompagnati da regolare documento di trasporto contenente la precisa descrizione delle merci e l'indicazione della fattura d'acquisto.

Art. 8 PAGAMENTI:
- I pagamenti devono essere effettuati nelle forme, nei modi e nelle scadenze fissate dall'azienda fornitrice e, in mancanza, presso la sua sede;
- Possono eseguirsi pagamenti tramite agente solo se questi risulta essere munito di poteri e facoltà d'incasso;
- Relativamente a pagamenti a mezzo RI.BA, inferiori a € 50,00, la Nerini S.p.A. addebiterà in fattura al cliente le spese sostenute per la negoziazione bancaria;
- In caso di ritardato pagamento, decorreranno gli interessi al tasso bancario corrente;
- Trattenute, abbuoni, deduzioni, arrotondamenti o sconti superiori a quelli pattuiti e risultanti dalle fatture costituiscono inadempimento.

Art. 9 TUTELA DEI DIRITTI:
- È vietata qualsiasi riproduzione o imitazione, anche parziale, di testi, fotografie e marchi contenuti nel catalogo di proprietà della Nerini S.p.A., eventuali violazioni dei diritti di proprietà della Casa, verranno perseguiti legalmente.

Art. 10 GIURISDIZIONE:
- Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere a seguito di forniture, sarà competente il Foro di Prato.